Ciclabile San Candido – Lienz con bambini

Eccoci qui!Il papi e Edoardo avevano percorso la ciclabile poco più di due anni fa, il piccolo Tommi aveva solo un mese di vita quindi io e lui avevamo optato per fare sia l’andata sia il ritorno in treno da San Candido a Lienz e viceversa.

(Vi lascio qui il link all’articolo di due anni fa, ci sono dritte per altre attività da fare vicino San Candido con bambini)

Come organizzare il percorso in bicicletta

Quest’anno abbiamo optato per fare tutti e 4 il giro in bicicletta.

Scelta di equipaggiamento: una e-MTB per il papi con carriolino attaccato nel quale abbiamo trasportato Edoardo e Tommaso e due zaini e una city e-bike per me (ammetto di essere stata un po’ pigra, non è da me. La ciclabile è fattibilissima per persone anche poco allenate con bicicletta normale. Se volete risparmiare qualcosa optate pure per una city bike, se però avete dei bimbi da trasportare vi consigliamo una e-bike in modo da alleggerire il carico trasportato). La nostra spesa è stata di 95 euro. Nel costo abbiamo pagato due lucchetti e la gestione del trasporto delle biciclette a carico di Pupin Sport da Lienz a San Candido per un valore di 6 euro a bicicletta. Se decidete di portarle indietro con voi salendo in treno risparmierete solo un euro, quindi non conviene a nostro avviso.

Il percorso ufficiale della Ciclabile della Drava parte da San Candido e arriva a Lienz. La lunghezza è di 45 km in continua discesa leggera a parte pochi brevi tratti di salita. È possibile partire anche da Dobbiaco (5 km prima di San Candido).Quasi tutta la ciclabile è asfaltata, c’è un breve tratto di ghiaia fine non pericoloso. Lungo il percorso abbiamo incontrato molte famiglie con bambini grandi e piccoli, in base a come sono abituati i vostri bambini potrete decidere se noleggiare una bicicletta anche per loro o caricarli con voi. Le opzioni per il trasporto dei bambini ed eventualmente dei vostri amici a 4 zampe sono:

  • seggiolino posteriore
  • carriolino per massimo due bambini
  • carriolino monoposto per animali
  • attacco posteriore per bambini più grandi.

Potrete noleggiare anche il caschetto per i bambini, obbligatorio per gli under 14. C’è la possibilità di noleggiare i lucchetti per le biciclette, ma gli stessi proprietari del noleggio lo sconsigliano visto che non ci sono mai stati casi di furto.

Percorso e tappe

La nostra partenza è stata San Candido (arrivavamo da Brunico in treno). Vi lascio qui il Link per gli orari, verificateli sempre prima di partire in base alla stagione.Alla stazione dei treni di San Candido abbiamo noleggiato le biciclette da Pupin Sport (non faticherete a trovarlo, i tendoni con l’insegna sono visibili appena scendete dal treno). Non abbiamo dovuto prenotare le biciclette per tempo, abbiamo percorso la ciclabile in alta stagione con altre 30 persone e nessuna è rimasta senza mezzo di trasporto. Lungo il percorso sono stati predisposti alcuni punti di assistenza in caso di guasti nelle biciclette.Il panorama che si attraversa è molto affascinante, la ciclabile è quasi interamente lontana da strade trafficate a parte il primo tratto che passa in mezzo alle vie di San Candido. Molta parte della ciclabile fiancheggia il fiume Drava e si è immersi nella natura.Tappa obbligatoria è la Fabbrica della Loacker, qui potrete prendere un caffè e un wafer per ricaricarvi prima di ripartire. All’interno della fabbrica c’è la possibilità anche di acquistare prodotti della Loacker e per i vostri bambini giocare nel parco giochi esterno. Lungo il percorso ci sono panchine e altre tappe possibili (parco giochi acquatico con piscina, parco avventura sugli alberi). La nostra unica tappa è stata la Loacker per poter arrivare per le 13 a Lienz e pranzare lì.

Se preferite un pranzo al sacco sulla strada potete fermarvi a fare un picnic nelle aree attrezzate con panchine.La ciclabile può essere percorsa in meno di tre ore senza troppe fermate ma se potete prendetevi l’intera giornata fermatevi alla Loacker e a mangiare a Lienz.A seconda del tempo a vostra disposizione potrete anche decidere se fare il ritorno in bicicletta o optare per il percorso one-way (fare l’andata in bicicletta e poi lasciare la bicicletta in stazione a Lienz e rientrare in treno che ferma a San Candido, a Dobbiaco e a Brunico).

Buona biciclettata amici di META!

Alla prossima!