Norimberga con bambini: itinerario di un giorno

Norimberga è stata la scoperta di questa estate. Abbiamo scelto questa città come tappa intermedia per raggiungere Berlino e in tutta sincerità la scelta è ricaduta su Norimberga più per il Playmobil Funpark che per la città in sé. Dopo averla visitata però vi consigliamo di andarci perché nonostante la sua storia richiami episodi di propaganda nazista e sia stata sede dell’ascesa del nazismo di Hitler è davvero una città romantica, piena di musei e monumenti per adulti e bambini e nella quale si respira un’incantevole atmosfera.

Norimberga è situata nel cuore della Baviera, nella regione settentrionale chiamata Franconia. La città sorge sul fiume Pegnitz che la divide in due aree perfettamente uguali. La caratteristica principale della città è la cinta muraria risalente al XIV secolo, in parte distrutta durante le guerre ma ricostruita negli anni. Le mura conferiscono a Norimberga il suo naturale fascino di città medievale. Rimarrete incantati dall’atmosfera creata dalle case in pietra dalle facciate ‘a graticcio’ e da alcuni scorci creati dal fiume Pegnitz.

Come arrivare a Norimberga

Abbiamo raggiunto Norimberga in auto, parcheggiando nel parcheggio centrale Sterntor, comodo per visitare l’intera città. Durante la nostra visita soggiornavamo nell’appartamento Apartment Nuremberg Nord (link qui all’articolo) a circa 15 minuti dal centro e comodo anche per raggiungere il Playmobil Funpark (ve ne parliamo in questo articolo) in circa 15 minuti.

Norimberga può essere raggiunta anche in aereo arrivando all’aeroporto Albrecht Dürer Flughafen Nürnberg (https://www.aeroporto.net/aeroporto-norimberga) che dista pochi minuti di metropolitana dal centro della città e in treno (la stazione ferroviaria principale si trova a pochi passi dalla città vecchia).

Itinerario di un giorno a Norimberga con bambini

L’itinerario che vi proponiamo è fattibile nell’arco di una giornata ed è percorribile a piedi con passeggino.

  • Chiesa di San Lorenzo: è la chiesa più suggestiva della città con il suo stile gotico e i due campanili ali entrambi 81 metri. è stata distrutta durante la seconda guerra mondiale e ricostruita a partire dal 1949.

  • Museums brucke: fermatevi su questo ponte per ammirare Heilig-Geist-Spital, Ospedale dello Spirito Santo, uno degli scorci più fotografati a Norimberga. Questo edificio risale al 1300 ed è stato nel corso della storia di Norimberga il principale centro di cura dei malati e degli anziani. Oggi è utilizzato come casa di riposo e nei locali un tempo adibiti a refettorio dell’ospedale cittadino oggi c’è un ristorante caratteristico.

img_20190811_1630496525203635279360726.jpg

  • Insel Beim Schleifersteg: proseguendo nel percorso a piedi vi consigliamo una sosta in questa insenatura sul fiume Pegnitz. Riposatevi sulle sponde del fiume con un buon libro, prima di ripartire alla scoperta del resto della città.

img_20190811_1639307817228074968801368.jpg

  • Henkersteg: un ponte in legno con tetto realizzato in mattonelle, il cosiddetto ‘ponte del boia’. Proseguendo lungo il vialetto che costeggia il fiume potrete ammirare le cascatine e le case a graticcio a specchio sull’acqua.

img_20190811_1704108557366505304860353.jpg

  • Kettensteg: il Ponte delle Catene (il più antico d’Europa). Ho personalmente adorato questo ponte, mi sono anche lasciata andare con le foto e perso il resto della family. All’imbocco del ponte c’è un localino che vi consigliamo anche solo per la tranquillità e vista.

img_20190811_1703274867692605269317843.jpg

  • WeiBgerbergasse: la coloratissima via dove sono rimaste circa una ventina di case a graticcio in legno e mattoni storiche, sopravvissute ai bombardamenti della seconda guerra mondiale. Un tempo la ‘via dei conciatori’, oggi Weibgerbergasse ospita locali, negozi e appartamenti.
  • Albrecht-Durer-Strabe: prima di arrivare al Castello di Norimberga potete fermarvi alla casa di uno dei pittori e artisti più famosi della storia dell’arte tedesca: Albrecht-Durer.
  • Kaiserburg: il maestoso Castello Imperiale che sorge su una collina e domina sulla città. Qui hanno vissuto gli imperatori del Sacro Romano Impero Germanico. dalla sommità si gode di una splendida vista su Norimberga.

img_20190811_1750153052775530459363392.jpg

  • Tiergartnertor: è la zona ai piedi del castello, qui l’atmosfera è magica (soprattutto all’orario del tramonto), la gente si siede a terra per bere una birra fresca. Noi ci siamo seduti vicino alla statua che raffigura il coniglio ispirato all’omonimo acquerello di Albrecht Durer. In questa piazza potrete vedere anche la statua che rappresenta San Giorgio e il Drago, questi due racconti hanno affascinato Edo e Tommi, rendendoli ancora più partecipi al viaggio.
  • Hauptmarkt: tornando alla macchina abbiamo corso e ballato in questa bellissima piazza. E’ la piazza centrale della città nella quale quotidianamente si svolge il mercato. Durante il periodo natalizio diventa teatro del Christkindlesmarkt, il più conosciuto mercatino di Natale della Germania. Al centro della piazza si trova la Fontana Schöner Brunnen (La Bella Fontana) alta ben 19 metri e sulla quale potrete ammirare personaggi biblici e allegorici tra cui Mosè e i padri della Chiesa. Inutile dire che siamo rimasti davanti alla fontana cercando di capire chi fossero tutti i personaggi (Edo e le sue passioni). Intorno alla fontana c’è un cancello in ferro con anelli rotanti e si dice che porti fortuna girare quello in ottone per sette volte. Nella piazza si trova anche la splendida Frauenkirche, la Chiesa di Nostra Signora, oggi principale chiesa cattolica della città.
img_20190811_1721122765148854236724804.jpg
Fontana Bella

Da non perdere a Norimberga con bambini

Museo del giocattolo (Spielzeugmuseum): all’interno sono esposti giocattoli di grande pregio storico e culturale risalenti al periodo compreso tra il XVIII e il XX sec. Il museo è strutturato su tre piani: al piano terra c’è la collezione di giocattoli in legno, al primo piano trovate l’esposizione di bambole e al secondo piano si trova la più grande collezione di giocattoli di latta della Lehmann. Esiste anche un ultimo piano dove trovare giocattoli più recenti (Lego e Playmobil) ed un’area per i bambini. Per maggiori informazioni su costi e orari link al sito ufficiale del museo.

img_20190811_1713196410921730903717825.jpg
Ingresso Museo del Giocattolo

Clima a Norimberga

Norimberga si trova a 300 metri sul livello del mare, l’inverno è freddo e l’estate mite o come dico io piacevolmente fresca. Durante il nostro soggiorno in agosto ci sono stati in media 24 gradi di giorno e 15 gradi di notte (che dire, il mio clima ideale). E’ raro vedere il sole da novembre a febbraio, mentre va un po’ meglio in estate: da maggio ad agosto ci sono circa 8 ore di sole.

Nürnberg Card

Questa card vi permette di avere per 2 giorni a 28 euro:

  • libero accesso a tutti i musei e attrazioni (tra cui quelle che vi abbiamo inserito nel nostro itinerario di un giorno a Norimberga)
  • libero accesso su tutti i servizi di trasporto pubblico entro l’intera zona urbana di Norimberga, Fürth e Stein

Consiglio top per chi viaggia con bambini: i bambini fino a 5 anni ricevono una carta gratis! I bambini da 6 a 11 anni pagano € 6. (Quando viene acquistata almeno una card regolare).

La Nürnberg Card è acquistabile negli Uffici Turistici della città e dell’Aeroporto, sul sito di organizzazioni turistiche della città e in molti hotel di Norimberga.

Per tutte le informazioni sulla Card cliccate qui.

Consiglio per chi ha due giorni o più a disposizione per visitare Norimberga

Se avete due giorni o più per visitare la città vi consigliamo di trascorrere una parte del soggiorno al Playobil Funpark (ve ne abbiamo parlato qui) o al giardino zoologico della città (ingresso compreso nella Nürnberg card).

Buona Norimberga amici di META!

Meri